• MARTEDÌ 18 MAGGIO 2021 - S. Felice da Cantalice

Pesante sconfitta del San Tommaso, vola il Città di Nocera

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


  Terza sconfitta consecutiva per il San Tommaso che contro il Città di Nocera subisce la superiorità tecnica degli avversari, decisamente in lotta per altri obiettivi5 Finisce 4-0 per i padroni di casa che continuano a mantenere la testa della classifica mentre il San Tommaso resta con un solo punto conquistato in cinque giornate. Tre delle cinque reti vengono realizzate nel primo tempo e portano la firma di Scibilia, Carotenuto (rigore) e Marcucci. Nella ripresa è il centrocampista Di Pietro a siglare la quarta rete mentre è De Liguori, anche lui, a realizzare il definitivo pokerissimo. MODULI - Per quanto riguarda gli schieramenti tattici mister Silvestro sceglie un 4-2-3-1, c’è la novità Porcaro schierato in difesa al fianco di Giannino, in mediana ci sono Di Maio e Tucci. A sostegno dell’unica punta Zinocchi, al debutto in questa stagione, ci sono Florese, Saveriano e Ripoli. Fuori per scelta tecnico – societaria Perna e Ripoli. Il Città di Nocera, allenato da Scotto che sostituisce mister Esposito, si schiera con un 4-4-2 con Carotenuto e Marcucci a far coppia davanti che diventa un 4-2-4 in fase offensiva con gli esterni Santoro e Marcucci. PRIMO TEMPO - Nei primi dieci minuti, il San Tommaso tiene bene il campo ma all’11’, alla prima occasione dei padroni di casa, si ritrova sotto: Carotenuto conquista palla e serve in profondità Scibilia che calcia a botta sicura, Formisano respinge di piede ma l’attaccante molosso è bravo a raccogliere la respinta e a siglare l’1-0. Al 13’ è ancora la squadra locale a rendersi pericolosa con Santoro che mette al centro un’invitante palla per Scibilia che si coordina male di testa. Al 19’ i molossi siglano il raddoppio su un calcio di rigore fischiato per fallo in area di Tornatore su Fonzino. Sul dischetto si presenta Carotenuto che spiazza Formisano. Il San Tommaso si demoralizza e al 26’ subisce anche la terza rete: Formisano, complice anche il terreno scivoloso, non riesce a bloccare in uscita bassa la palla che va in direzione dell’accorrente Marcucci. Sulla conclusione è Giannino a salvare sulla linea ma sulla respinta del difensore l’esterno sinistro ci crede e gonfia la rete. Alla mezz’ora I grifoni verdi si fanno vedere dalle parti di Amabile, solo con un calcio di punizione di Saveriano che termina ampiamente a lato. Nel finale di tempo la compagine di Esposito sfiora il poker: Di Pietro serve con un filtrante Carotenuto, che solo davanti al portiere, sbaglia clamorosamente. SECONDO TEMPO - Nella ripresa c’è l’esordio del nuovo acquisto Zimbardi che rileva Pasquale mentre il Città di Nocera conferma gli stessi undici del primo tempo. L’inizio non è dei migliori e al 6’, su calcio d’angolo di Carotenuto, è Di Pietro ben appostato sul secondo palo a siglare il quarto gol. Determinante per la rete è la sponda di Cuomo in area di rigore. Successivamente comincia la girandola dei cambi: mister Silvestro, toglie la punta Zinocchi per inserire il centrocampista Colella mentre a spostarsi in avanti è Saveriano. Il Città di Nocera sostituisce Cuomo per Criscuolo e Iuiliano per Carotenuto, che esce tra gli applausi del “San Francesco”. Il ritmo della gara, rispetto alla prima frazione di gioco, cala e le occasioni sono poche. Al 30’ ci prova De Liguori con una percussione ma il suo tiro termina abbondantemente sopra la traversa. Nell’ultimo quarto d’ora c’è spazio anche per l’under Floreale che prende il posto di Saveriano. Il San Tommaso ci prova con Tucci, che ben servito da Colella, colpisce alto di testa. Nel finale, il Città di Nocera conquista un altro rigore che viene realizzato da De Liguori. Nei quattro minuti di recupero non succede più nulla. Al triplice fischio sono i nocerini a festeggiare. CITTA’ DI NOCERA – SAN TOMMASO 5-0 Marcatori: 11’pt Scibilia, 19’ pt Carotenuto (rig.), 26’ Marcucci, 6’ st Di Pietro, 44’ st De Liguori (rig.) CITTA’ DI NOCERA: Amabile, Del Gaudio, Fonzino, Cuomo (13’ Criscuolo), Cacace, De Liguori, Santoro, Di Pietro, Scibilia (33’ st Lettieri), Carotenuto (15’ st Iuliano), Marcucci. A disp.: Sorriso, Majella, Iuliano, Vitolo, Mozzillo. All.: Scotto. SAN TOMMASO: Formisano,Tornatore, Pasquale (1’ st Zimbardi), Di Maio, Giannino, Porcaro, Tucci, Florese, Zinocchi (9’st Colella), Saveriano (33’st Floreale), Ripoli. A disp.: Rizzo, De Nardo, Di Gianni. All.: Silvestro. Arbitro: Stefano Mauri di Napoli. Assistenti: Portella e Marchese di Napoli. Note: si è giocato allo stadio “San Francesco” di Nocera Inferiore. Spettatori circa settecento. Ammoniti: Cuomo (N), Di Pietro (N), Florese (ST), Formisano (ST), Giannino (ST)     Raffaele Buonavita



Sannioportale.it