• GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE 2020 - S. Corrado vescovo

Muore carbonizzato in casa per colpa di una sigaretta

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Maiori.  E' morto carbonizzato nella sua casa nella zona alta di Maiori. E' successo nella serata di ieri. A perdere la vita  Gaetano Moncadi, 54 anni, e al momento dell'arrivo dei soccorsi per l'uomo non c'era più nulla da fare. Ad avvertire i vigili del fuoco e Carabinieri sono stati i vicini una volta accortisi di quanto stesse accadendo. L’uomo è stato trovato a terra, ai piedi del letto della sua camera da letto. I soccorritori non hanno potuto salvarlo. Per l'uomo non c'era più nulla da fare. Le cause dell'incendio sono da accertare, ma non si esclude che a provocare il rogo possa essere stata una sigaretta. Ma la dinamica resta tutta da accertare e ricostruire nel dettaglio. Redazione



Macrolibrarsi
Sannioportale.it