• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Montoro, il comune punta sulle tipicità agricole

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Montoro.  Il comune di Montoro punta sulla protezione e valorizzazione del tipicità locali come il carciofo preturese o la cipolla "ramata". Nella seduta del consiglio comunale in programma per la giornata del 24 giugno, infatti, è prevista l'approvazione del regolamento per la tutela e la valorizzazione delle attività agro-alimentari tradizionali locali. Il Deco (Denominazione comunale di origine" è un riconoscimento concesso dalle Amministrazioni Comunali con lo scopo di tutelare e valorizzare produzioni locali tipiche, sia di prodotti agricoli che di piatti e prodotti artigianali di eccellenza. Non si tratta di un marchio e non si sovrappone ai disciplinari delle denominazioni di origine, ma rappresenta un riconoscimento di prodotti strettamente legati al territorio, attribuito dai singoli Comuni con deliberazione consiliare, a salvaguardia dell'identità del territorio. Giuseppe Aufiero



Macrolibrarsi
Sannioportale.it