• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Migliorano le condizioni di Carmine, Gesualdo prega

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Sono lentamente migliorate le condizioni di Carmine De Prizio il trentunenne di Gesualdo finito nel reparto di rianimazione del Moscati di Avellino, dopo essersi scontrato a bordo della sua moto, una Honda Hornet, contro una Suzuki Swift. Attualmente Carmine resta nel reparto e la prognosi riservata, ma non rischierebbe la vita. All'ospedale Moscati è stato trasferito domenica scorsa in eliambulanza nella Città Ospedaliera di Avellino per le gravissime fratture riportate a seguito dello schianto avvenuto a Grottaminarda in via Carpignano a pochi passi dalla sede dei Vigili del Fuoco. Le sue condizioni resterebbero stazionarie, ma avrebbe superato la fase critica. Tanti i messaggi su facebook degli amici che continuano a stargli vicino e a dargli coraggio. "Ce la farai a superare questo difficile momento, forza che sei un grande", è solo una delle tante frasi annotate sulle pagine del social.  Il giovane viaggiava a velocità moderata come suo solito in sella alla moto, una Honda Hornet, scontratasi improvvisamente con una Suzuki Swift e ha riportato nell'impatto un politrauma con fratture multiple del bacino. Redazione    



Sannioportale.it