• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Maraia: "Santosuosso decida da che parte stare"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ariano Irpino.    Anomalie in consiglio comunale, nuovo intervento  di Giovanni  Maraia Ariano in Movimento, nel mirino finisce ancora una volta Antonio Santosuosso.  La nota "La conferma che  il Consigliere Comunale di Ariano Antonio Santosuosso, attualmente iscritto al PD ed eletto con la lista "Ariano Cambia " , e' delegato , da parte della maggioranza di centro destra , alla ricostruzione del quartiere di San Stefano, e' data dalla Delibera di Consiglio Comunale n 24 del 21/5/2015 , pubblicata il 18/6/2015 . In questa delibera il consigliere Santosuosso interviene in qualità di relatore per la maggioranza di centro destra  riguardo agli aspetti della ricostruzione di San Stefano.  Ciò e' la conferma ufficiale che il consigliere del PD, Antonio Santosuosso, e' parte integrante della maggioranza di centro destra che governa Ariano  Lo stesso consigliere continua a mantenere in vita la lista "Ariano Cambia " Questa lista , per dichiarazione resa nella conferenza stampa del 13 cm dal rappresentante di "ArianoCambia "  , ha sostenuto nelle recenti elezioni regionali la lista di Festa ( espulso dal PD). Questa triplice appartenenza politica deve essere espulsa dalla vita politica e civile della collettività arianese. Essa  s'inserisce nella pratica dell'inganno, attuata nei confronti degli arianesi da Gambacorta e da Zecchino , con le elezioni amministrative di Maggio 2014. Ogni cambiamento e miglioramento della vita civile di una collettività si basa, innanzitutto sulla chiarezza e sull'onesta' politica dei rappresentanti istituzionali.  Tutto il resto, l'inganno, il trasformismo, il consociativismo, l'appartenenza contemporanea alla maggioranza e all'opposizione , ecc e' degrado civile e istituzionale, e' mercato, e' sfrenato individualismo, e' opportunismo, che inquina la politica e alimenta l'illegalità e la corruzione." Redazione    



Macrolibrarsi
Sannioportale.it