• GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2020 - S. Teresa del Bambino Gesù

Mancato pagamento delle ritenute Irpef: deferito il Novara

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'inizio del campionato di Serie B, fissato per il prossimo 21 agosto, è ancora lontano. Eppure iniziano ad arrivare già i primi deferimenti nei confronti delle società che prenderanno parte al prossimo torneo cadetto. Il Procuratore Federale, a seguito della segnalazione della CO.VI.SO.C, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, il legale rappresentante pro-tempore del Novara Calcio, Massimo De Salvo, “per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di maggio, giugno, novembre e dicembre 2014, nei termini stabiliti dalla normativa federale”. Deferita anche la società a titolo di responsabilità diretta. Carmine Roca



Macrolibrarsi
Sannioportale.it