• SABATO 16 GENNAIO 2021 - S. Priscilla martire

Maltempo, l'Agro Nocerino il più colpito

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Pagani.  Allagamenti e disagi a causa della forte ondata di maltempo in tutto il Salernitano. L'Agro Nocerino-sarnese è stato, ancora una volta, la zona maggiormente colpite. Secondo il sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, la situazione comunque è sotto controllo con le scuole regolarmente aperte. Istituti scolastici aperti anche a Scafati dove le criticità della scorsa notte sono rientrate, almeno per il momento. A Castel San Giorgio allegamenti dovuti dall'esondazione del canalone di convoglio delle acque in località Torello. Sul posto gli operai del comune e quelli del Consorzio di Bonifica che stanno liberando il canale dai materiali di risulta. Allagamenti anche nelle frazioni vicine all'uscita dell'autostrada, Castelluccio e Codola. Non è stata risparmiata neanche la Costiera Amalfitana. Costantemente monitorato il livello del fiume Dragone mentre ad Amalfi, dalla parte rocciosa che sovrasta la zona tra il parcheggio Luna Rossa e l'imbocco della galleria, si sono staccati alcuni massi e detriti che hanno invaso la carreggiata, senza però causare danni o ferimenti.   Redazione Sa 



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it