• DOMENICA 17 GENNAIO 2021 - S. Antonio abate

Maltempo, allerta continua. Temporali in Campania avanti tutta

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


LL'Italia è ostaggio di un vortice ciclonico posizionato sul Nord Italia e che ha pilotato al Centrosud una violenta perturbazione responsabile dei gravi eventi alluvionali su Lazio, Abruzzo, Campania e Sicilia” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che avverte – “L'allerta meteo rimane almeno fino a venerdì con rischio di ulteriori rovesci e temporali di forte intensità, in particolare al Sud. Al Nord da segnalare quota neve in ulteriore calo sulle Alpi centro-occidentali, fin verso i 1000-1400m, ma anche sull’Appennino settentrionale”. “In particolare nelle prossime ore sono attesi ancora temporali sparsi al Sud anche di forte intensità” – prosegue l’esperto – “attenzione particolare a Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Al Centro pausa variabile con schiarite ma nuovi rovesci e temporali sulla Toscana entro fine giornata, con neve fin verso i 1300-1500m su Appennino tosco-emiliano. Al Nord nuovo peggioramento tra sera e notte con piogge e temporali, neve sulle Alpi fin verso i 1100-1500m ma a tratti più in basso”. “Venerdì piogge e temporali anche forti all'estremo Sud, attenzione particolare a Calabria jonica e Salento con rischio nubifragi; variabilità al Centro con qualche rovescio dalla Toscana verso i restanti settori. Piogge su Nordest e Lombardia specie al mattino, con neve su Alpi ed Appennino oltre 1000-1300m, in graduale attenuazione in giornata. Schiarite su estremo Nordovest dove tende a peggiorare a fine giornata.” “Per quanto riguarda il weekend sabato breve tregua ma entro domenica arriva una nuova perturbazione al Nord e su parte del Centro” – conclude Ferrara. Redazione  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it