• LUNEDÌ 23 NOVEMBRE 2020 - S. Giovanni della Croce

LIVE | Livorno - Avellino: risultato e cronaca in tempo reale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Livorno - In diretta dallo stadio Armando Picchi di Livorno, il match valevole per la settima giornata del campionato di Serie B: Livorno-Avellino. LIVORNO - AVELLINO 0-0 (5' Parziale primo tempo) Tabellino. Livorno (4-3-3): Pinsoglio; Moscati, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Luci, Schiavone, Biagianti; Pasquato, Comi, Aramu. A disp.: Ricci, Gonnelli, Morelli, Vergara, Kukoc, Cazzola, Jelenic, Palazzi, Bunino. All.: Panucci.  Avellino (4-3-1-2): Frattali; Rea, Biraschi, Ligi, Visconti; D’Angelo, Jidayi, Arini; Insigne; Trotta, Tavano. A disp.: Offredi, Chiosa, Nitriansky, Giron, Bastien, Zito, Soumarè, Mokulu, Napol. All.: Tesser. Arbitro: Daniele Minelli di Varese.    Primo tempo: 1' - Sulla corsia destra di difesa agirà Biraschi e non Rea. 1' - Minelli dice che si può partire. 0' - Fischi per Francesco Tavano provenienti dalla Curva Sud del Livorno. 0' - Ecco le formazioni ufficiali. Tutto confermato: gioca Rea. Il Livorno in campo con l'undici ipotizzato alla vigilia.  0' - Avellino in campo per il riscaldamento. Non c'è Nica. La botta al ginocchio terrà fuori l'esterno rumeno. A destra giocherà Rea. Al centro confermata la coppia Biraschi-Ligi.  0' - Una ventina di tifosi biancoverdi nel settore ospiti del Picchi. Se ne attendono poco meno di 450.  0' - Reduce da due sconfitte consecutive (tre nelle ultime quattro) e con una classifica da brividi (ultimo posto in compagnia della Ternana), l'Avellino si è recato in casa del Livorno, due ko consecutivi contro Spezia e Cesena, per rialzare la testa. Attilio Tesser torna all'antico e sceglie il 4-3-1-2. In difesa dovrebbe rivedersi Rea, a destra Nica non è al meglio, ma sarà del match. A centrocampo si va per la scelta della quantità con D'Angelo, Jidayi e Arini. Sulla trequarti torna Insigne, dietro il tandem Trotta-Tavano, ex indimenticato a Livorno, nell'accezione negativa del termine. Christian Panucci dovrebbe optare per il 4-3-3. In difesa non c'è Kukoc, spazio a Gasbarro con Moscati sulla fascia destra. A centrocampo si rivede Biagianti, mentre in attacco tocca a Comi: con lui Pasquato e Aramu. L'inviato a Livorno, Carmine Roca



Macrolibrarsi
Sannioportale.it