• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

Lite familiare termina a colpi di coltello

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  La lite familiare termina a colpi di coltello. Al culmine di una discussione fra marito e moglie, la donna di 40 anni colpisce con un fendente il convivente. Tutto accade in un appartamento di via Lungomare Trieste quando, al termine di una vivace lite, la donna ha afferrato un grosso coltello da cucina colpendo l’uomo tra la spalla e il braccio destro. Allertati i soccorsi, sul posto è giunta una ambulanza della Croce Bianca che ha portato subito i primi soccorsi all’uomo, dell’età di circa 50 anni, per poi trasportarlo al Ruggi. La donna, invece, è stata trattenuta dalle forze dell’ordine per gli accertamenti di rito. Rischia l’arresto per lesioni aggravate.    Redazione



Sannioportale.it