• MARTEDÌ 13 APRILE 2021 - S. Ermenegildo martire

L'eliambulanza e il caos dei curiosi alla Maddalena

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ariano Irpino.    Neppure il tempo di preparare la pista all'atterraggio dell'elicottero del 118 che già compaiono le prime auto, in seconda e terza fila, lasciate ovunque, con decine di curiosi affacciati alla ringhiera del ponte della Panoramica. A sollevare la polemica sono stati in tanti, durante il trasferimento ad Avellino del 31enne di Gesualdo, in prognosi riservata dopo un terribile schianto in moto contro un auto, per cause ancora tutte da accertare.  E' una scena che si ripete puntualmente in ogni soccorso di emergenza senza alcun rispetto per chi vive un momento di dolore e grande difficoltà in quel momento. Qualche medico del Frangipane, ha provato più volte a segnalare il caso alle varie amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni, alla Polizia Municipale, ma senza soluzione. Da un lato una persona che sta lottando per la vita, dall'altro la curiosità morbosa, di capire e sapere a tutti i costi cosa sia accaduto. Pannelli anti veduta? Ma forse no, basterebbe solo un pò di rispetto ed educazione da parte di tutti. In tanti hanno segnalato attraverso vari modi e mezzi questa sitauazione incresciosa. Ma chi non si è mai fermato sulla panoramica ad assistere alle varie operazioni di soccorso in tutti questi anni, compresi ieri? Gianni Vigoroso



Sannioportale.it