• SABATO 16 GENNAIO 2021 - S. Priscilla martire

Lega Pro verso il rinvio?

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Le date non coincidono. E non aiutano. I “Treni del gol” e “Dirty Soccer” rischiano di stravolgere i tempi della Lega Pro. Sono i processi in parte già consumati nei confronti di Catania e Teramo. Tutt’altro che terminati. Per ora a tenere desta l’opinione pubblica ci sono le richieste dei Pm: retrocessione in Lega Pro e -5 per gli etnei, caduta in serie D e -20 per il Teramo. Per gli abruzzesi appena sbarcati in B un autentico shock, dopo il dibattimento più lungo della storia del calcio che si è protratto addirittura fino all’una inoltrata di ieri notte. L’avvocato Chiacchio che ha difeso gli abruzzesi non sembra preoccupato: “Non è una richiesta che può spaventare quella del pm, ma ora dovrò dare il meglio di me stesso”. Come dire che il legale napoletano ora promette battaglia in ogni sede di giudizio e non è detto che debba finire per forza così come sembra prospettarsi oggi. Intanto proprio nella giornata odierna è iniziato il dibattimento per il caso Lamezia. E a questo punto il quesito sorge spontaneo: sicuri che il campionato possa iniziare il 6 settembre? Intanto le sentenze di primo grado non arriveranno prima di lunedì 17, poi ci saranno i ricorsi nei vari gradi di giudizio. La presentazione dei calendari per il 27 agosto, tra giudizi non ancora emessi e ripescaggi da effettuare, dovrebbe inizialmente far segnare delle “X” nell’organico. E francamente  sapere che da lì ad una settimana si dovrà addirittura scendere in campo non sembra ipotesi percorribile. L’opinione pubblica è spaccata e le certezze del commissario della Lega, Miele, sembrano vacillare: sono in tanti a parlare di rinvio, anche se nelle dichiarazioni Miele si è sempre detto sicuro che il campionato inizierà il 6 settembre. La B non può permettersi alcun rinvio, ha contratti firmati con Sky e con tutti gli sponsor munifici della cadetteria, la Lega Pro, invece, ha meno vincoli e potendo contare su un organico decisamente più leggero rispetto a quello dello scorso anno può anche permettersi di partire con qualche settimana di ritardo. D’altro canto, a questo punto, sembra solo una questione di buon senso. Conviene partire con gare subito da rinviare in ogni girone?  frasan



Macrolibrarsi
Sannioportale.it