• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

Le quattro strade che portano a Magliulo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Un intrigo di mercato che potrebbe cominciare fra poco, un'asta che potrebbe partire a breve. Quando si parla di Magliulo le sorprese sono sempre dietro l'angolo considerata la forza del giocatore e la capacità di saper spostare gli equilibri. Dove c'è un progetto vincente per forza ci si deve informare sulla disponibilità del bomber. Ovvio che il punto di partenza di questa storia è Puglianello, l'ultima divisa vestita, la base dalla quale partire perchè l'incontro tra le parti deve ancora esserci. E ci sarà in questi giorni. Una volta affrontato il discorso con la società telesina, il quadro potrà essere ben chiaro. Da questa storia potrebbero aprirsi altre piste. E la prima è di quelle banali. Tutti conoscono il legame forte che c'è tra Magliulo, il direttore Rossano e Liberti. Un rapporto viscerale. Gli ultimi due sono finiti nell'organigramma del Cervinara, guarda caso una delle formazioni a cui è più legato l'attaccante. Sembrerebbe logico che una telefonata potrebbe arrivare quanto prima. E sarebbe un nuovo matrimonio. Un'altra incognita è legata all'altra squadra a cui Magliulo è legato. Sapere in che torneo si iscriverà la Forza e Coraggio potrebbe far capire se l'attaccante potrà tornare a vestire la maglia del beneventani. Un amore mai finito, un rapporto che potrebbe riaprirsi. Infine c'è l'ultima variabile. Il Volturno Laurentina. Ma la situazione qui è complicata perchè l'approccio a Magliulo ci sarà solo in caso di ripescaggio in Prima categpria. E' importante saper ammaliare l'attaccante perchè un progetto vincente significherebbe partire con un grande vantaggio. Tutti sanno che la passione per il calcio dell'attaccante è animata dalla voglia di lottare per qualcosa di importante. Fabio Tarallo    



Macrolibrarsi
Sannioportale.it