• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

L'anziano e le sue risorse, al Capezzuto parte il progetto

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  A partire da ottobre 2015 presso l’istituto di assistenza F. Capezzuto è attivo il progetto dal titolo : “L’anziano e le sue risorse”  L’attività è promossa dalla Rete formata dall’ Associazione di Volontariato  S. Ottone Frangipane Presidente Agr.Martone Agostino Azienda.Pubblica di Servizi Capezzuto Presidente Avv. Antonio Caso,  Fondazione Mainiero Presidente Dott. De Gruttola Francesco Paolo,  Associazione di Volontariato  S. Ottone Frangipane e l’Associazione di Volontariato Panacea Presidente Prof. Sfarzo Ersilia. Il progetto nasce  dall’esigenza di potenziare l’assistenza agli anziani, in modo tale da recare sollievo  alle famiglie,agli anziani più esposti al rischio solitudine o istituzionalizzazione. Il progetto si propone di offrire attività finalizzate a migliorare la qualità della vita, il benessere psicofisico e relazionale degli anziani,  con varie patologie, che sono ospiti della struttura. Attraverso le attività laboratoriali, principalmente disegno e pittura,  si cerca di garantire all'anziano la creazione di un ambiente "protetto" in cui gli sia reso possibile recuperare la propria vita, attraverso la messa in atto di una creatività personale e la creazione di rapporti significativi. L'accento viene posto nel riprodurre aspetti di forza del passato e del presente e su attività espressive che vadano ad integrare le abilità cognitive e che mantengano o rigenerino l'interazione sociale. Al fine di contrastare ogni forma di solitudine ed emarginazione, il progetto si propone di evitare situazioni di chiusura sociale che spesso sono causa principale del declino psico-fisico, nonché di migliorare e potenziare le capacità residue e l’autonomia dei soggetti anziani. Il progetto è seguito personalmente dalla Psicologa Dott.ssa Tiso Giuseppina,e coordinato dal Dott. Molinario Pasqualino Specialista in Medicina Sportiva  e Dott. Lo Conte Maurizio Cardiologo Presso lo stesso istituto sono in programma vari progetti Socio Sanitari con  la prossima apertura di uno sportello sul disagio sociale. Redazione  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it