• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

Ladri al Centro Anziani di Scafati: 2 colpi in 7 giorni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Scafati.  Ladri ancora una volta in azione al Centro Anziani adiacente alla Villa comunale di Scafati, nel piazzale Aldo Moro. Due furti in una settimana continuano a provocare paura tra i soci che, esasperati, non sanno più come portare avanti le loro attività ludiche e sociali.
Su entrambi gli episodi ora indagano i carabinieri della locale tenenza dei carabinieri che, agli ordini del comandante Saverio Cappelluti, stanno cercando di fare chiarezza sui furti. «Ormai non passa molto tempo tra un furto e un altro - hanno dichiarato alcuni soci del Centro, stanchi di quanto sta avvenendo. Hanno paura di parlare esponendosi in prima persona, perché credono che le ritorsioni possano non finire qui. «Non se ne può più. Ogni volta siamo alle prese con qualche problema sempre più grave o fastidioso. Nella notte vengono a rubarci le nostre cose entrando di nascosto mentre noi non ci siamo e senza il permesso di nessuno». Nell’ultima settimana, in due momenti differenti, sono stati portati via alcuni strumenti musicali, utilizzati nel fine settimana per le serate danzanti, diversi cd e anche il computer in dotazione al Centro. «Abbiamo perso la serenità di un tempo, perché stiamo assistendo all’abbandono da parte di alcuni soci perché hanno paura che possa accadere qualcosa. Qui si lamentano tutti e c’è chi è pronto ad andare via. Proprio questo sabato, mentre noi eravamo qui, è letteralmente sparita una borsa. Che poi, ovviamente, non è stata più ritrovata». Non mancano i sospetti, con i soci del Centro Anziani che avrebbero dichiarato ai carabinieri di vedere due 15enne aggirarsi in modo sospetto dopo l’orario di chiusura serale. Si pensa, infatti, alla coppia di minorenni, che già più volte avrebbero causato problemi di questo genere ai soci della struttura di piazzale Aldo Moro.   Redazione Sa



Sannioportale.it