• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

La morte arriva dopo la pausa pranzo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Cava de' Tirreni.  Il dramma in un cantiere metelliano dopo la pausa pranzo. Muore sotto gli occhi dei compagni di lavoro il 45enne Alfonso Pizzani di Pregiato, accusando un malore qualche minuto dopo il termine della pausa pranzo. Accompagnato dai suoi colleghi al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria dell’Olmo, per i medici non c’è stato altro che constatare il decesso I medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La salma è stata posta subito sotto sequestro da parte della polizia anche se, secondo una prima ricostruzione degli agenti del commissariato, diretto dal vicequestore Marzia Morricone, si tratterebbe di un decesso per cause naturali. Nonostante una piccola escoriazione presente sul volto dell’uomo che, probabilmente, dovrebbe essersela procurata con la caduta al momento del malore. Da subito, sarebbe stata esclusa la morte causata da un incidente di lavoro.   Redazione



Sannioportale.it