• GIOVEDÌ 22 APRILE 2021 - S. Giacomo martire

Inaugurata l'Unita? Complessa di cure primarie

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


San Giorgio del Sannio.    Oggi presso l’Auditorium Comunale “Cilindro nero” di San Giorgio del Sannio, l’Asl Bn1 e la Samnium Medica, hanno organizzato il convegno sul tema “Unita? Complesse di Cure Primarie di San Giorgio del Sannio: un nuovo modello di assistenza primaria”. Obiettivo principale della giornata inaugurale, è stato quello di portare a conoscenza della popolazione locale e del Sannio, degli amministratori, degli enti locali, degli operatori sanitari e sociali del territorio, una delle prime Unita? Complesse di Cure Primarie attive in Italia.
Una “Best Practice” che promuove la modifica dell’organizzazione quali-quantitativa del Servizio Sanitario Regionale per l’equilibrio economico-finanziario nel rispetto dei livelli essenziali di assistenza. "Con l’inaugurazione delle Unità Complesse di cure primarie di Cerreto Sannita e di San Giorgio del Sannio - ha dichiarato il Commissario dell’ASL BN1 Gelsomino Ventucci, si va a concretizzare un percorso iniziato qualche anno fa e che ha portato all’effettiva realizzazione delle due strutture. Si tratta di un nuovo modello di interazione con i cittadini sia da un punto di vista dell’assistenza, sia per quanto riguarda la formazione e l’integrazione delle problematiche sanitarie del territorio con quelle degli Ospedali e delle strutture convenzionate ed accreditate con l’ASL. Tutto ciò – ha concluso il Commissario Ventucci – determina una qualità maggiore dell’assistenza". "Sono orgoglio – ha commentato, infine, il Sindaco di San Giorgio del Sannio e Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci – del fatto che il mio paese sia protagonista in Campania di un progetto di grande importanza insieme a Cerreto Sannita. Ho creduto subito nella volontà e nella determinazione della classe medica beneventana di manifestare un cambiamento in termini di qualità e di innovazione. Si tratta di una vera e propria rivoluzione ha concluso Ricci esprimendo la sua gratitudine ai medici del Sannio". Redazione  



Sannioportale.it