• MERCOLEDÌ 8 LUGLIO 2020 - S. Adriano papa

Il ritorno delle grandi: Fortitudo e Siena promosse in A2

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Fortitudo Bologna e Mens Sana Siena ritrovano la A. Non sarà ancora massima serie, sarà Serie A2 - con un nuovo formato rispetto allo scorso anno che parifica Lega Gold e Lega Silver - ma le due gloriose società tornano nel giro delle grandi della pallacanestro italiana. Un percorso con tempi diversi, lungo quello dei felsinei con un'identità ritrovata passo dopo passo, brevissimo quello dei toscani, appena un anno fa in lotta sino a Gara 7 di finale Scudetto contro l'Emporio Armani Milano. Un percorso che riporta alla ribalta la Effe e la Mens Sana, capaci di conquistare, in compagnia della NPC Rieti, la promozione nella Final Four di Serie B, disputata nel weekend al PalaCredito di Romagna di Forlì. E' anche il trionfo di Matteo Boniciolli. L'ex coach della Scandone Avellino, vincente in Coppa Italia nel 2008, tornato alla Fortitudo dopo l'esperienza in Serie A nel 2001/2002, conquista la promozione con un cammino iniziato il 19 febbraio, subentrando a Claudio Vandoni. La Final Four di Serie B 2014/2015 - All'atto conclusivo del quarto torneo nazionale, per la stagione 2014/2015, hanno partecipato le quattro vincenti dei gironi dopo i play off - Gecom Mens Sana Siena (girone A), Eternedile Fortitudo Bologna (girone B), Prometeo NPC Rieti (girone C), BCC Agropoli (girone D) - con tre posti in palio per la Serie A2 da assegnare alle vincenti delle due semifinali e alla vincente dello spareggio tra le perdenti delle semifinali. Sabato, nella prima semifinale è stato subito scontro tra le due grandi, tra Fortitudo Bologna e Mens Sana. Le due formazioni, undici anni fa, si affrontarono in una semifinale di tutt'altra caratura, quella di Eurolega, nella Final Four di Tel Aviv. Allora fu 102-103 per i bolognesi: il risultato nel 2015 è stato lo stesso, ma con la Effe a dominare l'incontro con il risultato di 42-66 che ha regalato il pass per la Serie A2 ai biancoblu di Boniciolli. Nell'altra semifinale, Rieti è riuscita a superare di un punto (67-66) Agropoli riportando anch'essa il basket reatino (legato nel passato alla denominazione Sebastiani, scomparsa) in A2. Quest'oggi le due perdenti si sono scontrate per l'ultima promozione disponibile. Era l'occasione di un team campano, vincente nel play off del proprio girone contro l'Aquila Palermo di Gianluca Tucci, di coronare il sogno promozione dinanzi alla Mens Sana. E' stato invece il trionfo dei biancoverdi di Siena che, esclusa solo un anno fa dalla massima serie per fallimento, ritrova almeno la Serie A2 con il risultato finale di 73-54. Con Fortitudo e Mens Sana, sarà una Serie A2 2015/2016 ancora più piena di storia e tante piazze pronte al grande salto in massima serie. Carmine Quaglia



Macrolibrarsi
Sannioportale.it