• GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2020 - S. Teresa del Bambino Gesù

Il Real Ariano batte l'Honveed e approda in Promozione

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ariano Irpino (Av) - Questa volta è Promozione! Il Real Ariano, dopo lo spareggio perso un mese fa contro lo Sporting Accadia, non si lascia sfuggire la seconda possibilità e nella finalissima play off batte 2-1 l’Honveed Coperchia conquistando per la prima volta nella sua storia l’accesso al prossimo campionato di Promozione. Nei primi venticinque minuti di gioco prevale l’equilibrio, la compagine salernitana si rende pericolosa con Principe mentre il Real Ariano si fa vedere in due occasioni con Paolo Macchione, prima con un colpo di testa alto e poi con un tiro di destro di poco a lato. Al 26’ i padroni di casa sbloccano la gara: Maraio approfitta di un’incertezza difensiva e con un tiro nell’angolino batte Beretta e firma l’1-0. Il Real Ariano, spinto dall’entusiasmo della folla accorsa al “Renzulli”, comincia a chiudere l’Honveed nella propria e riesce a trovare anche il raddoppio con Macchione ma l’arbitro annulla per un fuorigioco di Meloro. Nel finale della prima frazione di gioco ci prova ancora Macchione ma Beretta manda la palla in calcio d’angolo. Nella ripresa l’Honveed, che fino a quel momento non aveva fatto molto, entra in campo più determinato e al 9’ riesce a trovare la rete del pari con Melillo. Gli ufitani sembrano rivivere gli stessi momenti vissuti a Sturno quando l’Accadia rimontò il vantaggio iniziale di Maraio, ma questa volta a scacciare gli incubi del passato ci pensa Musto che al 25’ su calcio di punizione trova la rete del 2-1. Il “Renzulli” esplode di gioia ma l’esultanza con i tifosi costa cara a Musto, che si toglie la maglia e si becca ingenuamente il secondo giallo. Con un uomo in più l’Honveed prova a conquistare il pari ma la squadra di Marinaccio chiude tutti gli spazi e al triplice fischio può finalmente festeggiare questo prestigioso traguardo dopo settimane d’attese. Non è mai troppo tardi!   REAL ARIANO IRPINO – HONVEED COPERCHIA  2-1 Marcatori: 26’pt Maraio (RA), 9’st Melillo (HC), 25’st Musto (RA) Real Ariano Irpino: Pinto, Costanzo N., Santosuosso, Imbimbo, Costanzo L., Dell’Infante, Meloro (26’st Lo Conte), Maraio (26’st Norcia), Macchione P. (43’st Macchione A.), Musto, Memoli. All.: Marinaccio 
Honveed Coperchia: Barretta, Di Giacomo (29’pt Pederbelli, 48’st De Cesare), Apicella, Romeo, Vetromile, Falcone, Melillo, Sebastiano, Trezza, Principe, Vitolo. All.: Apicella 
Arbitro: Palmieri di Avellino 
Espulso: al 26'st Musto per doppia ammonizione
Ammoniti: Costanzo L, Apicella, Pederbelli  Raffaele Buonavita



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it