• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

Il mercato dei mister: conferme, novità e panchine scoperte

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Oltre a quello dei calciatori, tiene banco anche il mercato degli allenatori. Delle ventidue squadre che prenderanno posto ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B, in attesa di scoprire il destino del Parma, ben sette sono ancora alla ricerca di un tecnico per la stagione 2015-2016: Catania, Modena, Novara, il già citato Parma, Salernitana, Ternana e Vicenza. Caccia aperta - Il Catania ha puntato tutte le sue fiches su Pasquale Marino. Il tecnico farà ritorno in Sicilia dopo una stagione esaltante al Vicenza. Proprio i veneti devono ancora stabilire chi siederà in panchina: suggestiva l'ipotesi Guidolin. Il Modena dopo la faticosa salvezza ottenuta opererà un rinnovamento. Foscarini e Baroni i nomi dei papabili alla successione di Melotti. Aspetta anche il Novara che potrebbe affidarsi a Gennaro Gattuso, in vantaggio su Asta (difficoltà col patentino di allenatore in Serie B) e Toscano. L'ex Cosenza piace molto alla Ternana che due stagioni fa lo esonerò sostituendolo con Attilio Tesser.  Novità - Quella più importante riguarda ovviamente Attilio Tesser, neotecnico dell'Avellino. È terminata dopo tre stagioni l'avventura in Irpinia di Massimo Rastelli che ha deciso di ripartire da Cagliari. Il Cesena si è affidato a Drago che nelle ultime annate ha reso grande il Crotone. I calabresi hanno scelto una vecchia conoscenza del calcio rossoblu, Juric. Ha cambiato anche il Perugia che ha ingaggiato Bisoli. Conferme - Il Bari, nonostante una stagione tra molte ombre e poche luci, ha riconfermato Nicola. Il Como, neopromosso in Serie B, continuerà con Sabatini. Lo stesso dicasi per Latina (Iuliano), Spezia (Bjelica), Livorno (Panucci), Perugia (Bisoli), Pescara (Oddo), Pro Vercelli (Scazzola), Lanciano (D'Aversa), Teramo (Vivarini) e Trapani (Cosmi). Carmine Roca



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it