• MARTEDÌ 4 AGOSTO 2020 - S. Giovanni Maria Vianney

Il Gal Taburno presenta il Fam trip di turismo integrato

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Torrecuso.   Si è tenuto questa mattina il Fam trip di turismo integrato, promosso dal Gal Taburno Consorzio per promuovere e valorizzare le eccellenze turistico-ambientali presenti sul territorio. Al press tour hanno partecipato oltre che rappresentanti di agenzie di viaggio campane anche la stampa di settore, con l’obiettivo di far conoscere e ammirare i luoghi più suggestivi e affascinanti dell’area del Taburno come ad esempio la scuola del Gusto di Torrecuso, il Museo Archeologico di Montesarchio e il bellissimo paesaggio naturalistico di Camposauro, una delle aree più frequentate da appassionati di escursionismo e ambiente. L’iniziativa, organizzata nell’ambito del PSR Campania 2007-2013, ha voluto creare le condizioni per promuovere i percorsi delle eccellenze del Taburno al fine di attrarre visitatori ed inserire il territorio in vari pacchetti turistici che verranno poi veicolati dalle agenzie di viaggio e dai tour operator con cui il Gal Taburno ha iniziato una proficua collaborazione. Un’interessante aspetto di tale press tour è stato anche la presenza dei giornalisti radiofonici di Radio Club 91 che hanno voluto registrare una puntata della nota trasmissione condotta da Roberto Esse “La Terra dei cuochi” che andrà in onda questa sera alle ore 20:00. Sono iniziative come queste – hanno sottolineato dal Gal – che danno slancio economico al territorio rurale del Taburno e creano attrazione turistica verso luoghi caratterizzati da bellezze paesaggistiche uniche e ricche di testimonianze storico-culturali importanti. Redazione  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it