• VENERDÌ 5 MARZO 2021 - S. Foca martire

Il Città di Sorrento non si arrende

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  La decisione a caldo è stata quella di accettare l'esclusione dalla graduatoria dei ripescaggi per la Serie D. Una storia nata dopo che il Città di Sorrento ha preso la matricola del Sant'Agnello e con essa ha ereditato anche il ripescaggio di quest'ultima e questo fatto l'ha automaticamente eliminato dalla corsa a questa possibilità. Rassegnazione iniziale, poi, col passare del tempo la voglia di percorrere tutte le strade possibili ha prevalso e così i rossoneri hanno deciso di inoltrare il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni contro la Figc e la Lega Nazionale Dilettanti. Il Città di Sorrento è convinto della propria posizione e delle proprie ragioni, per cui, grazie all'aiuto dell'avvocato Minichini, ha espresso tutta le determinazione necessaria per arrivare fino all'ultimo grado di giudizio. L'organico delle compagini che comporranno il torneo di Serie D deve essere completato e il Città di Sorrento vuole esserci a tutti i costi. Fabio Tarallo



Macrolibrarsi
Sannioportale.it