• MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE 2020 - SS. Simone e Giuda

Il Cimarosa ricorda il celebre compositore Tosti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino celebra il centenario dalla morte del celebre compositore abruzzese Francesco Paolo Tosti in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona con un concerto di Paola Francesca Natale – soprano - e Simonetta Tancredi - pianoforte - dal titolo “Omaggio a Francesco Paolo Tosti” martedì 14 giugno alle 18,30. Per ricordare l’autore di tante famose romanze per canto e pianoforte, alcune delle quali furono interpretate da Enrico Caruso e Tito Schipa su versi composti anche da Antonio Fogazzaro, Salvatore Di Giacomo e Gabriele D’Annunzio, questo momento musicale sarà introdotto dal prof. Antonio Caroccia, docente dell’Istituto. Francesco Paolo Tosti si diplomò nel 1866 in violino e composizione presso il Conservatorio di Musica di Napoli ”San Pietro a Majella”, quindi ricoprì il prestigioso incarico di maestro di canto presso la corte britannica durante il regno di Vittoria e di Eduardo VII, che gli conferì il titolo di baronetto, avendo egli accettato di acquisire la cittadinanza britannica. Lì fu vero organizzatore della vita musicale dei sovrani. Decise di concludere la sua vita in Italia, a Roma, dove morì il 2 dicembre 1916 a 70 anni. Compose oltre cinquecento romanze da salotto, nel periodo in cui il melodramma italiano era dominato da personalità quali Giuseppe Verdi , Puccini e Mascagni, intuendo l’utilità di investire la propria produzione su un genere diverso, che ebbe peraltro grande fortuna. Redazione Av



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it