• LUNEDÌ 18 GENNAIO 2021 - S. Beatrice vergine

Il Centro Storico Avellino espugna Domicella: decide Preziuso

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.    Due su due. Dopo la vittoria all’esordio, il Centro Storico non sbaglia e vince di misura sul campo dello Sporting Domicella conquistando la seconda vittoria nelle prime due giornate di campionato. Primo tempo - L’occasione che decide il match arriva subito ed è una vera e propria perla: Bolognese apre sulla sinistra per Andrea Preziuso che la stoppa, si accentra e da fuori area fa partire un forte destro a giro che si insacca sul secondo palo, lì dove il portiere non può nulla, è il vantaggio biancoverde. Lo Sporting Domicella risponde subito e un minuto dopo Nappo in rovesciata impensierisce Evangelista che risponde bene smanacciando. Al 20’ Pacia sfonda sulla sinistra e la mette in mezzo ma Andrita è bravo a spazzare. Nessuna emozione fino al 29’ quando De Luca batte un angolo, il portiere esce male e Bolognese in qualche modo la colpisce ma Sorrentino P. per spazzarla, per poco non sbaglia porta. Passano solo tre minuti e stavolta è Parente a provarci da fuori ma la palla va fuori. Altri tre minuti e al 35’ i biancoverdi hanno la possibilità di raddoppiare con Guerriero che recupera palla e si invola fino ad arrivare in area ma la sua conclusione, a fine corsa, è imprecisa, la palla si chiude clamorosamente fuori sul primo palo. Si va negli spogliatoi quindi sullo 0-1. Secondo tempo - Nella ripresa i locali cambiano subito e tre nuovi entrati cambiano il match, con lo Sporting che si fa sentire maggiormente nella metà campo ospite. Al 13’ Evangelista esce male su calcio d’angolo e Bonauro conclude ma la difesa avellinese salva. I locali continuano ma gli avellinesi mantengono bene il gol di vantaggio. E’ il 33’ quando si rende pericoloso il Domicella con Ferrara che su punizione di Bifulco va di testa ma la palla esce alta. Passano due minuti e il Centro Storico si fa rivedere in attacco col lancio di Bolognese per De Luca che si accentra e serve l’accorrente Casanova ma il suo destro va altissimo. Al 36’ poi il tiro-cross di Nappo scende di poco alto sopra la traversa. Negli ultimi minuti lo Sporting Domicella spinge in attacco cercando il primo punto del campionato ma il Centro Storico difende bene fino al triplice fischio dell’arbitro che sancisce la fine del match. Domicella superato, due su due per il Centro Storico. SPORTING DOMICELLA - CENTRO STORICO AVELLINO 0-1 Marcatore: 8’pt Preziuso. Sporting Domicella: Santangelo F., Sorrentino P., Falco, Ferrara, Santangelo A., Alvino (1’st Castaldo), Cava (11’st Bonauro), Pacia, Nappo, Bifulco, Sorrentino A. (7’st Giugliano F.).  A disp.: Annunzziata, Giugliano B., Rosella, Miranda.  All.: Franzese Centro Storico Avellino: Evangelista; Ferrara, Alessandrino, Sessa, Andrita; Alato (32’st Casanova), Parente, Bolognese, Preziuso (41’st Di Cairano); De Luca R., Guerriero (46’st Cipolletti).  A disp.: Romaniello, Colarusso, Picone C., Russo.  All.: De Luca S. Arbitro: Anna Martone di Castellammare di Stabia Ammoniti: Falco, Bifulco (S.D.), Bolognese, De Luca R. (C.S.). Note: si è giocato alle 10:30 al “Comunale” di Domicella. Spettatori circa una cinquantina. Ufficio Stampa Centro Storico Calcio Avellino. Foto: Alberto Russo    



Macrolibrarsi
Sannioportale.it