• DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020 - S. Saturnino martire

Il Benevento 5 non si arrende

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Sarà un week-end all’insegna della speranza di ritornare presto alla normalità per il Benevento 5 che nonostante gli enormi problemi di carattere logistico domani e domenica scenderà regolarmente in campo con la prima squadra e con l’under21.
L’alluvione che ha devastato il territorio sannita ed in particolar modo la parte bassa del comune capoluogo ha causato danni ingenti anche al PalAdua, sede abituale degli allenamenti e delle gare interne della squadra giallorossa. La società non si è però persa d’animo ed ha cercato per quanto possibile di correre ai ripari procedendo ad una prima pulizia dell’impianto invaso da acqua e fango che hanno interessato non solo il terreno di gioco, ma tutta l’area adibita a spogliatoio e deposito del materiale tecnico.
“Grazie al lavoro di calciatori, dirigenti e di tutto lo staff del Benevento 5 – ha affermato il dg Antonio Collarile – siamo riusciti a salvare il salvabile e quindi domani e domenica saremo regolarmente in campo nonostante le tantissime difficoltà che abbiamo dovuto affrontare nelle ultime ore. Ieri purtroppo non siamo riusciti a svolgere la seduta di allenamento ma confidiamo nella voglia di tutti i nostri tesserati di regalarci una gioia in questi giorni tristi sperando di tornare dalle trasferte di prima squadra ed under21 con buoni risultati. Ovviamente siamo in piena emergenza logistica ma la nostra è una città che non vuole mollare ed in tutti c’è la voglia di ripartire. Per quanto ci riguarda, la nostra ripartenza è rappresentata dalla gara di domani a Maddaloni e dal match di domenica a Saviano della squadra di mister Mignone. Sono sicuro che i nostri ragazzi faranno di tutto per onorare al meglio questi due impegni perché Benevento è viva, Benevento non molla”. Redazione



Sannioportale.it