• VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 - S. Giovanni da Cap.

I top e i flop dell'anticipo della ventitreesima giornata

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


MIGLIORI Bernardini: Voto 7 – Quando c'è lui si vince e non si prendono gol. Una sorta di talismano? Non proprio, perché l'ex Livorno è praticamente un baluardo insormontabile. Preciso, pulito, comanda la difesa in maniera impeccabile, e se poi indossa anche i panni di suggeritore, disegnando un lancio millimetrico per Coda, che vale il 2-0 e chiude il match, allora veramente non gli si può chiedere di più. Coda: Voto 7 – Tanto movimento, quantità, sponde e anche una rete di pregevole fattura in contropiede, sfruttando il sontuoso lancio di Bernardini, oltre allo zampino nel gol del vantaggio siglato da un'autorete di Coly. L'ombra di Cocco sembra fargli bene.  PEGGIORI  Gabionetta: Voto 5.5 – Poco incisivo, a tratti abulico, spesso irritante per come gioca. E' il fantasma di quel calciatore ammirato ad inizio stagione, e che proprio nel match d'andata riacciuffò il pareggio con una bordata dal limite.  Massimiliano Grimaldi Questo articolo è stato approfondito sull'app: Campania Calcio Clicca qui per scaricare l'app



Sannioportale.it