• MARTEDÌ 4 AGOSTO 2020 - S. Giovanni Maria Vianney

Giunta Campania, ecco l'ipotesi Corona

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Una squadra di tecnici quella che ha in mente il neo governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Per la Giunta di Palazzo Santa Lucia, adesso, spunta pure il nome dell’ex pm antimafia, Giovanni Corona. Per lui, infatti, si penserebbe ad una delega o ai Lavori Pubblici e Fondi Europei o, in alternativa, alla Sicurezza e Avvocatura. Il tutto rientrebbe nel pensiero dell’ex sindaco di dotarsi di una squadra di lavoro composta di “tecnici, possibilmente professionisti e docenti universitari”. Nel frattempo, incassato il diniego dell’ex ministro Fabrizio Barca quale vicepresidente, resterebbe calda la pista che conduce all’ex rettore UniSa Raimondo Pasquino. Ma resterebbe viva anche la flebile traccia che condurrebbe addirittura all’europarlamentare Pina Picierno. Quella che sarebbe dovuta diventare l’avversario numero uno alle primarie Pd, salvo poi scomparire dal novero dei candidati, potrebbe essere fra le candidate ad occupare la poltrona di vicepresidente, aumentando così le percentuali delle quota rosa nella squadra di governo regionale. Ma è un’ipotesi che lascerebbe freddo il neo governatore, anche se la possibilità potrebbe essere d’indubbio gradimento per il premier Renzi. Qualcosa di definitivo, però, dovrebbe essere deciso già verso il termine della settimana in corso. Proprio quando l’ex sindaco De Luca potrebbe incontrare quella che è stata la sua maggioranza di governo al Comune di Salerno nella consueta riunione pre-Consiglio comunale.   Antonio Roma



Sannioportale.it