• VENERDÌ 4 DICEMBRE 2020 - S. Barbara vergine

Giudice sportivo, 7 calciatori squalificati tra cui Gabionetta

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Sul portale della Lega di serie B è stato pubblicato il comunicato ufficiale N° 28 del 13 ottobre 2015, emanato dal giudice sportivo che ha ufficializzato sette calciatori squalificati. Tra questi c’è anche il brasiliano della Salernitana, Denilson Gabionetta, che non potrà scendere in campo nella trasferta di sabato a Chiavari. All’attaccante è costato caro il quinto cartellino giallo su sette partite, che hanno fatto scattare automaticamente la squalifica per una giornata. Per quanto riguarda gli altri calciatori della Salernitana, Lanzaro è arrivato alla terza sanzione, mentre Pestrin alla seconda e Sciaudone alla prima. La società granata, invece, non è stata multata pur avendo violato l’art. 12 comma 3 CGS, ovvero quello che vieta l’uso nel proprio settore di materiale come fumogeni, petardi e bengala. Ecco tutti i provvedimenti emanati dal giudice sportivo: Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della settima giornata andata sostenitori delle Società Ascoli, Bari, Brescia, Novara, Pescara, Pro Vercelli e Salernitana hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti della Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori. SOCIETA’ – AMMENDE Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. Ascoli Picchio per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco un petardo ed alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. Pescara per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco un petardo ed alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 14 in relazione all’art.13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER TRE GIORNATE Moscati Marco (Livorno): per avere, al 33° del secondo tempo, rivolto un epiteto insultante ad un Assistente; per avere inoltre, mentre usciva dal terreno di giuoco, proferito espressioni blasfeme; quest’ultima infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale. SQUALIFICA PER DUE GIORNATE Biraschi Davide (Avellino): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, all’8° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di espulsione, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti del Quarto Ufficiale. Ebagua Osarimen (Como): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere, al 31° del secondo tempo, all’atto del provvedimento di espulsione, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un Assistente. SQUALIFICA PER UNA GIORNATA ED AMMONIZIONE Da Costa David Manuel (Novara): per comportamento non regolamentare in campo (Prima sanzione); per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria rivolgendogli espressioni ingiuriose. SQUALIFICA PER UNA GIORNATA Ricci Federico (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. SIGNORI Francesco (Novara): per avere, al termine della gara, colpito un collaboratore tecnico della squadra avversaria con una pallonata. CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA Gabionetta Denilson (Salernitana): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).   Redazione



Sannioportale.it