• MARTEDÌ 18 MAGGIO 2021 - S. Felice da Cantalice

Giov. Regionali, sconfitta contro il Boscoreale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Boscoreale - Benevento 4-2 Boscoreale: Manzo, Faiella, Avino, Corrado, Aquino, Vorraro, Langella, Schettino, D’Alessio, Coppola, Cascone. A disp. Troise, Marra, Amendola, Catapano, Langella, Grasso. Benevento: Papa, Solla, Viscovo, Moccia, Torone, Pagano, Mezzacapo, Ruggiero, Fusco, Petito, Tinessa. A disp. Ciriello, Mignone, Rea, Mercaldo, Capone, Attanasio, Memoli. All. Iscaro Marcatori: 15’pt Mezzacapo (Bn), 3’st Cascone (Bo), 5’st Langella (Bo), 8’st Schettino (Bo) su rig., 12’st Coppola, 26’st aut. Corrado (Bn) I Giovanissimi Regionali del Benevento sono stati sconfitti all’esordio in campionato contro il Boscoreale. La truppa di Iscaro, nonostante tutto, è scesa bene in campo e ha chiuso la prima frazione in vantaggio grazie a un gol siglato da Mezzacapo al 15’. Nella ripresa c’è stato un vero e proprio black out. I padroni di casa hanno messo a segno ben quattro reti nell’arco di dieci minuti con Cascone, Langella (su posizione di presunto fuorigioco), Schettino su rigore e Coppola. Nei minuti successivi i giallorossini hanno cercato di reagire e sono riusciti ad accorciare le distanze grazie a un autogol di Corrado. E’ una sconfitta che brucia soprattutto per come è maturata, ma la squadra di Iscaro ha mostrato delle ottime indicazioni soprattutto nel corso dei primi trentacinque minuti di gioco. Il Benevento, per una chiara scelta societaria mirata alla crescita di ogni singolo calciatore, è sceso in campo con quasi due anni sotto età rispetto agli avversari. Si matura anche attraverso le sconfitte e i sanniti dovranno ripartire dal buon primo tempo per riscattarsi già da sabato prossimo quando all’Imbriani arriverà il Marano.  Ivan Calabrese



Sannioportale.it