• GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2020 - S. Teresa del Bambino Gesù

Giochi illegali e sala scommessa, una denuncia in Alta Irpinia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sant'Angelo dei Lombardi.  Continuano i controlli dei Carabinieri in materia di giochi ad autorizzazioni: nella giornata di ieri, i militari della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, congiuntamente a personale del A.A.M.S (Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato) di Avellino, sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio. Il servizio, volto a contrastare il gioco illegale e le scommesse clandestine, ha interessato l’intera area dell’Alta Irpinia, ricadente nel territorio della Compagnia Carabinieri.   L’azione di contrasto nello specifico settore si è svolta attraverso la verifica della regolarità e conformità dei centri scommesse e sale da gioco a quanto dettato dalla normativa vigente.
Nel corso dei mirati controlli è stato denunciato un titolare di una sala scommesse in quanto, all’atto dell’ispezione, non era presente all’interno del locale ma si avvaleva di un suo rappresentante non autorizzato.  Tale condotta è risultata in contrasto con quanto sancito dalla specifica normativa che disciplina le licenze per le sale scommesse, che prevede la necessaria presenza del titolare all’interno del locale.  Pertanto l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta del Proc. Dott. Rosario Cantelmo, per la violazione degli artt. 8 e 17 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, che disciplinano la rappresentanza in licenza non autorizzata. Redazione



Macrolibrarsi
Sannioportale.it