• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Finalissima, Boys Caserta-Vigor Castellabate: cresce l'attesa

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


CASERTA. L’attesa è quasi finita perché domani, (a distanza di quasi un mese dalla sconfitta di Sarno nello spareggio con la Virtus Goti) sarà un giorno importante per la Boys Caserta e per la città di Maddaloni. Dopo una stagione di assenza, la Boys Caserta può far ritorno in Promozione ma per riuscirci deve superare la Vigor Castellabate. Le opzioni sono due. Battere i salernitani nell’arco dei 90’, oppure concludere sul punteggio di parità dopo i tempi supplementari. Insomma tutto è a favore della squadra di Michele Ferraro che sul sintetico di Vitulazio davanti al suo pubblico può chiudere in trionfo una stagione lunghissima.  VIGOR CASTELLABATE - Gli avversari marinari però vanno tenuti d’occhio perché soltanto per 2 punti hanno chiuso al secondo posto in classifica nel girone H alle spalle del Cannalonga. In campionato, in 27 gare disputate i castellabatesi sono riusciti a vincere 18 gare, pareggiarne 6 e perdere soltanto 2, aggiudicandosi con 86 reti fatte e 21 subite il titolo di miglior attacco e difesa meno perforata del campionato. Ma questi numeri non sono bastati agli amaranto per accedere in Promozione attraverso la porta principale. Nei play off, sono scesi in campo soltanto nella finale con la Pollese, vinta 2-1 in casa grazie alle doppietta di Mario Rizzo, uno dei giocatori più profilici della formazione di Capezzuto.  Ionut Stefan Di Nuzzo



Sannioportale.it