• VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 - S. Giuseppe Pign.

Finale Scudetto, questa sera Gara 6: è match point per Reggio

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Reggio Emilia per l'ultimo passo, Sassari per allungare la serie, riportarla in Emilia e giocarsi tutto in Gara 7. E' attesa spasmodica per Gara 6 di Finale Scudetto. Al PalaSerradimigni di Sassari, il Banco di Sardegna ospiterà la Grissin Bon per impattare nuovamente la serie e costringendo gli emiliani alla bella. Sarà, invece, match point per la Reggiana che, in caso di vittoria, si aggiudicherà lo Scudetto 2015, un traguardo storico per la società del presidente Landi. Reggio Emilia - Sassari: i numeri della serie
0/12 da 3 punti per Dyson nelle tre gare di finale giocate a Reggio Emilia;
18.2% (14/77) la percentuale complessiva da 3 punti di Sassari nei tre match al PalaBigi (23.1% - 12/52 - quella di Reggio Emilia al Palaserradimigni).
Sempre per quanto riguarda il tiro da 3, l'8% da 3 punti di Sassari (2/25) è la seconda peggior prestazione in una finale scudetto;
Il record negativo appartiene all’Olimpia Milano in Gara1 2013/14, vinta 74-61 contro Siena, con il 5.3% (1/19);
In Gara 6 coach Romeo Sacchetti raggiungerà le 250 partite allenate in Serie A (139 vittorie); Achille Polonara è l’unico giocatore ad essere andato in doppia cifra in tutte e 5 le gare di finale;
In Gara 6 toccherà quota 200 presenze in Serie A (1566 punti) e dopo 5 gare di finale è il top scorer con 81 punti.
Gli italiani che hanno chiuso una finale scudetto come migliori marcatori:
1976/77 - Gianni Bertolotti (Virtus Bologna) 61 (2 gare)
1983/84 - Villalta (Virtus Bologna) e Premier (Milano) 64 (3 gare)
1995/96 - Carlton Myers (Fortitudo Bologna) 94 (4 gare)
1996/97 - Carlton Myers (Fortitudo Bologna) 114 (5 gare)
1997/98 - Carlton Myers (Fortitudo Bologna) 104 (5 gare)
1999/00 - Carlton Myers (Fortitudo Bologna) 74 (3 gare)
2001/02 - Gianluca Basile (Fortitudo Bologna) 33 (2 gare + 0-20)
2012/13 - Luigi Datome (Roma) 81 (5 gare).

Rimantas Kaukenas compare in sette classifiche Top 10 relative alle finali playoff: 6° marcatore (326 punti), 8° nelle presenze (26), 8° nei minuti giocati (664), 4° nelle palle perse (67), 5° negli assist (45), 4° nei tiri da 3 punti realizzati (34), 2° nella percentuale tiro da 3 punti (50.0%, 34/68), I 21 rimbalzi di Shane Lawal sono nuovo record assoluto per una gara di finale scudetto, superato il primato del casertano Charles Shackleford (20) che resisteva dal 1990/91. 40 la valutazione di Shane Lawal (in 33 minuti giocati): è la miglior prestazione nei playoff (37 per Peric) e la quarta stagionale (il record è del pesarese Ross con 48). Relativamente alle finali scudetto, si inserisce al 13° posto nella classifica storica (Zeljko Rebraca-Benetton Treviso il primatista assoluto con 54 in Gara 4 1996/97 Benetton-Teamsystem 79-67). Era comunque dalle finali 1997/98 che un giocatore non raggiungeva una valutazione come quella di Lawal. Shane Lawal è già al settimo posto nella classifica storica schiacciate playoff (38 per lui, 82 per il leader della graduatoria Benjamin Eze). Questa statistica è rilevata dalla stagione 1993/94. Carmine Quaglia



Macrolibrarsi
Sannioportale.it