• MARTEDÌ 13 APRILE 2021 - S. Ermenegildo martire

Finale 2015: Reggio Emilia è perfetta, Sassari sotto 2-0

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Chi si aspettava una reazione del Banco di Sardegna Sassari è rimasto di sicuro deluso. Reggio Emilia si aggiudica anche gara 2 della finali scudetto, col punteggio di 84-71, ed ora affronterà le prossime due partite in Sardegna partendo dal vantaggio di 2-0. Anche in gara la Grissin Bon ha lasciato ben poche speranze ad una Dinamo ancora una volta inerme di fronte alla difesa emiliana e in partita nel solo secondo quarto. Le venti palle perse da Dyson e compagni e il 7/28 da oltre l'arco descrivono a pieno la seconda serata no di fila per gli uomini di Sacchetti. Non basta ai sardi un Brooks da 18 punti e 11 rimbalzi per avere la meglio di una Reggio Emilia guidata di nuovo dal trio composto da Cinciarini (15 punti, 8 assist, 4 rimbalzi e 8 falli subiti), Polonara (20 punti e 6 rimbalzi) e Kaukenas (14 punti, 5 assist e 4 rimbalzi). Della Valle e compagni potranno affrontare le due partite in casa del Banco di Sardegna con la tranquillità di un 2-0 confortante per la squadra biancorossa. Per Sassari, invece, l'imperativo sarà vincere per non abbandonare i sogni di scudetto.  Alessio Bonazzi



Sannioportale.it