• LUNEDÌ 28 SETTEMBRE 2020 - S. Massimo martire

Ex Irisbus, Orviero (Uil): "Ancora troppe parole e pochi fatti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Flumeri.  Incontro stamane a Flumeri dei segretari di categoria con i lavoratori della I.I.A. per fare il punto sullo stabilimento di Valle Ufita. “Nel corso del confronto  ho sentito il dovere di chiarire ai lavoratori che , purtroppo, ad oggi gli impegni assunti dal Mise e quindi dal Governo nello scorso incontro non sono stati mantenuti tant’è che lo sblocco della cassa integrazione ancora non è avvenuto. Ancora una volta siamo costretti a prendere atto che su questa vertenza ancora si fanno troppe chiacchiere e pochi fatti. Ad oggi infatti tutto ciò che si è registrato all’ex Irisbus lo si deve a Del Rosso e, ovviamente, al sacrificio di tutti i lavoratori. A questo punto così come ribadito alle maestranze presenti all’assemblea è necessario restare uniti nel continuare a fare pressione, anche attraverso la Regione Campania, sul Governo affinchè acceleri la procedura per il finanziamento di Invitalia che getterebbe concretamente le basi per ripartire con i lavori allo stabilimento e quindi all’attuazione del piano di rilancio industriale come presentato da Del Rosso. Due elementi – sblocco cassa integrazione e finanziamento Invitalia – che metterebbero davvero la parola fine a questa vertenza”. Redazione



Sannioportale.it