"Erasmus on stage", show a Santa Apollonia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Concerto inaugurale giovedì 15 ottobre, alle ore 19,30 tra le antiche pietre di Santa Apollonia per il cartellone della IV edizione di Erasmus On Stage, rassegna musicale promossa dal Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci in collaborazione con la Bottega San Lazzaro di Giuseppe Natella. Sindrome da Erasmus, depressione post-Erasmus, generazione Erasmus sono solo alcuni dei concetti che vengono affiancati al famoso programma di mobilità dedicato ai giovani e che, si sa, “ti cambia la vita”. Erasmus On Stage, giunta alla IV edizione, una delle gemme ospitate dallo Studio Apollonia e dalla Bottega San Lazzaro, festeggia il ritorno degli studenti del Conservatorio “G.Martucci” di Salerno che hanno inteso confrontarsi per un anno scolastico con altre e alte scuole musicali europee. Tre le giornate in cui gli allievi offriranno alla platea di Santa Apollonia, che segue da sempre i giovani musicisti con caloroso affetto, i propri saperi. Apertura in jazz, con il trio del batterista Pasquale Mandia, il quale ha portato la sua formazione mediterranea in quel di Danimarca ad Aalborg. Pasquale Mandia, in trio con Lucio D'Amato al pianoforte e Giuseppe D'Alessio al contrabbasso, proporrà una scaletta ispirata al “jazz nordico”.   Redazione Sa



Sannioportale.it