• GIOVEDÌ 25 FEBBRAIO 2021 - S. Cesario di Nazianzo

E' morto il parcheggiatore ferito durante la festa

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sant'Agata de Goti.  Non ce l'ha fatta il parcheggiatore trasportato d'urgenza giovedì sera all'ospedale di Caserta. L'uomo è deceduto a causa delle ferite riportate durante quella che secondo una prima ricostruzione sembrerebbe una lite che ha coinvolto più persone. Particolare questo sul quale sono in corso le indagini dei carabinieri di Sant'Agata dei Goti e del Nucleo operativo diella Compagnia di Montesarchio.   Tutto è successo in piazza Ex Campo Sportivo giovedì, in quella che era la prima sera della festa popolare organizzata a Sant'Agata dall'amministrazione comunale e dalle associazioni. Una festa che adesso si macchia inevitabilmenete dei colori del lutto per quanto successo il parcheggiatore.  E mentre sono in corso le indagini e si cerca di fare luce su quanto accaduto, che al momento sembra essere un vero e proprio giallo, (utili a questo fine potrebbero risultare le telecamere della videosorveglianza comunale e quelle del plesso scolastico del Diotallevi), non può passare inosservato l'appello che proprio il figlio del parcheggiatore aveva lanciato sui social network questa mattina chiedendo a chi avesse assistito a quanto accaduto giovedì sera di parlare, aiutando il padre e la famiglia. E mentre la notizia si è diffusa sui social network, su quelle stesse pagine è stato lanciato un nuovo appello: quello di fermare una festa che adesso, probabilmente, non ha più ragion d'essere.  Vincenzo De Rosa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it