• MERCOLEDÌ 23 SETTEMBRE 2020 - S. Tecla vergine martire

E' in rianimazione Carmine, gli amici: "Forza che ce la farai"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Gesualdo.    E' stato sottoposto ad un primo delicato intervento chirurgico il 31enne di Gesualdo trasferito domenica scorsa in eliambulanza nella Città Ospedaliera di Avellino per le gravissime fratture riportate a seguito dello schianto avvenuto a Grottaminarda in via Carpignano a pochi passi dalla sede dei Vigili del Fuoco. Carmine De Prizio è in rianimazione, le sue condizioni sono stazionarie, la prognosi resta al momento riservata. Gli amici sono convinti che si sia perso troppo tempo è che sarebbe stato più opportuno trasportare subito Carmine direttamente ad Avellino e non ad Ariano. Gli amici: "Ce la farai a superare questo difficile momento, forza che sei un grande." Il giovane viaggiava a velocità moderata come suo solito in sella alla moto, una Honda Hornet, scontratasi improvvisamente con una Suzuki Swift. Un politrauma serio con fratture multiple del bacino. Dopo essere stato stabilizzato dai sanitari del pronto soccorso del Frangipane in serata è avvenuto il trasferimento in elicottero. Sul posto i Vigili del Fuoco di Grottaminarda per garantire assistenza nelle operazioni di atterraggio e decollo e la Polizia Municipale. Era cosciente quando dall'ambulanza è stato adagiato nel velivolo di soccorso. All'igresso della pista di via Maddalena c'erano anche i suoi amici con le rispettive moto che non lo hanno lasciato un istante solo facendogli sentire tutto il loro calore. A Gesualdo si prega per le sue sorti. Attestazioni di affetto e solidarietà stanno giungendo alla famiglia e alla sua fidanzata Antonietta. “Tutto procede bene, dobbiamo aspettare e pregare per lui.” Queste le sue parole sul profilo fb. Ragazzo con la testa sulle spalle, passione nel sangue per le moto e quelle sane passeggiate domenicali nelle varie località turistiche. Una domenica di sole e allegria come tante rovinata purtroppo dall’incontro inaspettato sulla strada con quell’auto che lo ha sbalzato sull’asfalto senza la possibilità di capire nulla. Gianni Vigoroso



Macrolibrarsi
Sannioportale.it