• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Durazzano, super centrocampo: ecco Angelo Razzano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


BENEVENTO. Questa foto di Angelo Razzano, trovata sul sito web dell’Aba Durazzano Sant’Agata (ancora presente nei motori di ricerca) risale a 11 anni fa, precisamente alla stagione 2004-05 quando la società del patron Crisci riuscì nell’impresa di alzare al cielo nella notte del San Paolo la Coppa Italia Regionale Dilettanti. All’epoca, il centrocampista di Cervino, classe 1986 era un giovane under che interessava a diverse società campane. L’Alba Durazzano però in quei anni era la società più ambita dai giovani nel panorama calcistico dilettantistico. Non a caso in rosa tra gli under figuravano Alessio Befi, Solli Stefano, giocatori che ancora oggi fanno gola a diverse società. Sulle tracce dell’ex calciatore albigese è piombato il Durazzano, che sta spostando la sua attenzione, come accaduto nella precedente campagna acquisti sul territorio casertano, dove ci sono diversi elementi di valore che potrebbero essere integrati nella rosa che prenderà parte al prossimo campionato di Prima Categoria. RITORNO DI FIAMMA – A volte ritornano: dopo Massimiliano D’Angelo anche Angelo Razzano è ad un passo dal Durazzano. Del giocatore originario di Cervino sembra essere rimasto affascinato l’allenatore Domenico Razzano. I contatti con Razzano sono stati avviati da diverso tempo e l’accordo è stato quasi raggiunto. Per l’ufficialità vera e propria bisogna comunque attendere l’apertura della campagna trasferimenti, al via il primo di Luglio. A questo punto il centrocampo durazzanese con gli arrivi di Razzano e D’Angelo sarebbe al top insieme ai confermati Barricelli, Caputo, Pipiciello, Montano e Sposito.     Ionut Stefan Di Nuzzo



Macrolibrarsi
Sannioportale.it