• GIOVEDÌ 15 APRILE 2021 - S. Anastasia martire

Droga nella tapparella del bagno, nei guai 33enne

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sarno.  Occultava droga nella tapparella di un bagno, nei guai un 33enne di Sarno. Già noto alle forze di polizia, il 33enne era già sottoposto a regime di custodia domiciliare per reati precedenti,  con il ritrovamento di ieri sera che ha fatto scattare l’arresto per detenzione al fine di spaccio sostanza stupefacente. Nel corso della perquisizione gli agenti hanno trovato, all’interno di un cofanetto di plastica, 12 dosi di hashish, per il peso complessivo di 12 grammi e, all’interno del cassone di legno della tapparella del bagno, un panetto di hashish del peso di 46 grammi nonché un coltello utilizzato per suddividere le dosi. La perquisizione è stata estesa anche ad alcune pertinenze dell’abitazione e nel cortile, in un vaso da fiori, è tata trovata una pianta di marijuana. La droga rinvenuta e il coltello sono stati sequestrati e il 33enne è stato arrestato per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Successivamente, poi, i poliziotti hanno perquisito anche l’abitazione di un altro pregiudicato di Sarno, di anni 32, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, trovando un panetto di hashish del peso di circa 51 grammi, otto involucri di plastica termosaldati con all’interno 24 grammi di canapa indiana, un pacchetto di sigarette con dentro occultati altri 30 grammi della stessa sostanza stupefacente e un bilancino di precisione elettronico.   Redazione



Sannioportale.it