• MERCOLEDÌ 23 SETTEMBRE 2020 - S. Tecla vergine martire

«Dolcezza e sorriso, ecco chi era il nostro Pasqualino»

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Aiello del Sabato.  Un tranquillo giro in bici per le stradine di Aiello del Sabato è finito in tragedia. Pasqualino ha preso una bici da un amico per fare un giro, spensierato in questi giorni di feste natalizie calde come giorni di primavera. Non sarà eseguita l'autopsia sul corpo del 18enne deceduto dopo una tragica caduta. Il dramma alla frazione di Tavernola San Felice, il borgo storico di Aiello, l’imbocco della discesa e l’impatto fatale contro una ringhiera di una villetta. A notare il corpo del giovane sarebbe stato un automobilista che avrebbe subito allertato i soccorsi. Per il 18enne studente dello Scoca di Avellino però non ci sarebbe stato più nulla da fare. Ad Aiello del Sabato intanto regna lo sconforto ed il dolore per quanto accaduto. «Siamo addolorati dalla perdita di un ragazzo migliore - ricorda il sindaco Ernesto Urciuoli -. Era un ragazzo buono, semplice e sempre cordiale. Ricorderemo per sempre il suo sorriso dolce e contagioso».  Simonetta Ieppariello



Sannioportale.it