• LUNEDÌ 18 GENNAIO 2021 - S. Beatrice vergine

Diritti TV e bilanci: indagati Infront, Paparesta e Lotito

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Una nuova scossa di terremoto sta facendo tremare il mondo del calcio. Questa volta di mezzo ci vanno i diritti televisivi e i bilanci di due società, quella del Bari e del Genoa. Il presidente dei galletti, Gianluca Paparesta e quello del Genoa, Enrico Preziosi, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, sono indagati per l'ipotesi di ostacolo all'attività di vigilanza. Lo stesso dicasi per il presidente della Lazio, nonché co-proprietario della Salernitana e vice-presidente della Figc, Claudio Lotito. In parole povere Bari (470 mila euro come sponsorizzazione per le divise ufficiali) e Genoa (trasfusione finanziaria di quindici milioni da pagare in tre anni) avrebbero usufruito dell'aiuto economico, fondamentale, di Infront, la società di Marco Bogarelli (anch'esso indagato), advisor della Lega Calcio nell'asta sui diritti TV e impedito alla Covisoc di accertare problemi in bilancio che avrebbero portato a deferimenti e a possibili penalizzazioni, se non addirittura a mancate iscrizioni ai campionati professionistici. Per leggere l'articolo completo scarica gratuitamente da App Store e Google Play la nuova app di Ottopagine: Campania Calcio. Carmine Roca



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it