• GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021 - SS. Simone e Giuda

Dal porno all'horror, tutta questione di click

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Selfie in intimo provocante, da sole in bagno prima dell'occasione importante, durante rapporti sessuali, ma non solo. Il selfie, ormai una psicosi più che una moda, ha sdoganato quelli che fino a pochi anni fa, erano tabù inviolabili. Ora anche la morte non fa più paura. Di due giorni fa la notizia del selfie che ha visto protagonisti i ragazzi di San Giovanni a Teduccio, vicino al luogo del ritrovamento di un cadavere . A gennaio, era stata la sala operatoria del Ruggi si Salerno, il teatro dei selfie più discussi della rete. Primari che si ritraevano durante operazioni delicatissime. E a ottobre, popolavano il web, scatti con il fiume Calore che esondava devastando Benevento.  Non ci sono barriere, fisiche ed emotive, abbastanza spesse da tener fuori l'obiettivo del proprio smarthphone e il pubblico eternamente bulimico di internet. Continua su App News ( Per Apple / Per Android) Andrea Fantucchio Questo articolo è stato approfondito sull'app: Ottopagine News Clicca qui per scaricare l'app



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it