• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

Consiglio comunale, duro attacco dell'opposizione

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  “Ancora una volta la seduta del Consiglio Comunale ha dimostrato che la città non ha un governo”. Ad affermarlo con una nota sono i consiglieri di opposizione Luigi De Nigris, Nazzareno Orlando, Mario Pasquariello, Giovanni Quarantiello, Luigi Trusio, Francesco Saverio Pocino, Raffaele Tibaldi, Luigi Ambrosone, Vincenzo Lauro e Roberto Capezzone.  “L’incapacità – scrive il gruppo di opposizione a Palazzo Mosti - di gestire l’attuale fase è l’esempio di come si continui a vivacchiare, tra evidenti contrasti interni al partito unico di maggioranza e l’impossibilità di risolvere questioni di assoluta rilevanza che appartengono alla quotidianità amministrativa e non solo. Rivendichiamo di continuare a svolgere con coerenza il nostro ruolo non dando respiro all’amministrazione in carica e superando difficoltà e diffidenze spesso provenienti da chi ha voluto che ci mettessimo insieme e avrebbe dovuto o potuto sostenerci. A prescindere dai partiti, dai gruppi di appartenenza o dalle ideologie, abbiamo costantemente evidenziato le gravi inadempienze dell’Amministrazione comunale dando prova di coerenza e maturità. Ci siamo adoperati sin dal primo giorno per far emergere la verità, per smascherare le magagne, per vigilare sulle corrette procedure e denunciare sia pubblicamente che presso gli organismi competenti le gravi inadempienze. Questa attività è nei fatti e negli atti.  Nessun detrattore o detrattrice, vecchi o nuovi che siano, potrà distorcere o alterare questa realtà, frutto di un costante impegno e di una legittimazione conquistata sul campo. Il nostro appello è dunque rivolto alla città affinché valuti serenamente quello che è accaduto in questi anni traendone le dovute conseguenze”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it