• VENERDÌ 23 APRILE 2021 - S. Adalberto vescovo

Comunità Montana, arriva un milione di euro per gli stipendi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Giffoni Valle Piana.  Gli operai della Comunità montana Monti Picentini possono tirare un sospiro di sollievo, perché, dopo mesi di attesa, potranno percepire le  mensilità corrispondenti al mese di Giugno e 14esima 2014- mesi di ottobre, novembre e la tredicesima sempre 2014, grazie al finanziamento di un milione e centomila euro erogato dalla Regione Campania. “In merito alla tredicesima 2014 la somma è pari a 300mila euro- dichiara il presidente della Comunità montana Monti picentini, Carmine Calore-, che comprenderà: Competenze 13^ mensilità 2014; adeguamento arretrati contrattuali periodo Gennaio/novembre 2014; Conguaglio fiscale anno 2014. L’utilizzo dei fondi accreditati dalla Regione serviranno, – continua Calore- oltre al pagamento delle competenze degli O.T.I e impiegati in forza dell’Ente, anche al versamento dei contributi INPS DIMAG (periodo I° trimestre 2015; pari ad 88mila euro); e all’IRAP- pari a 78mila euro”. In questo momento gli operai dell’Ente, che sono impegnati per il servizio Antincendio, che si concluderà a fine settembre prossimo; percepiranno a giorni le mensilità, così come dichiara il Vicepresidente, Antonio Sica:  “Ci siamo da subito attivati, con l’ufficio ragioneria, a cui va il ringraziamento  dell’intera Giunta per il pagamento delle mensilità arretrate;  dopo che, con decreto n° 139 del 14 luglio 2015 è stato erogato dalla Regione Campania alla Comunità montana monti Picentini la somma di un milione e ventimila euro per IL “Piano Azione e Coesione III –Adempimenti attuazione Piano APQ 2014”. A questo contributo di un milione –conclude il Vicepresidente, Antonio Sica – va aggiunto quello di centomila euro del saldo A.I.B. 2014”.   Redazione Sa      



Sannioportale.it