• SABATO 8 AGOSTO 2020 - S. Domenico di Guzman

Comune, debiti fuori bilancio per 1,5 milioni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Circa 1,5 milioni d’euro per debiti fuori bilancio per il Comune di Salerno. Il tutto frutto di una quindicina di sentenze giunte in giudicato, avanzate dai privati nei confronti dell’Ente di via Roma. Un pesante fardello per le casse comunali che, negli ultimi anni, non avevano registrato grosse spese fuori bilancio. Tra l’altro si tratta di sentenze giunte a compimento, e comprensive delle opportune spese legali, con alcune iniziate addirittura un ventennio fa. Tra le più recenti ce ne sono un paio risalenti al 2011 ma anche al 2010. Secondo la normativa di legge, l’amministrazione comunale farà fronte ai pagamenti ricorrendo alla Cassa Depositi e Prestiti per un terzo della stessa somma. Approntato un piano triennale di rientro per il pagamento dell’intera somma. Un piano che prevede il pagamento immediato di una tranche di 400mila euro. Poi il tutto scaglionato nel triennio 2015/17, con la chiusura prevista nel 2017 con il versamento dell’ultima tranche di 75mila euro. Sarà questo un argomento di discussione nel Consiglio comunale di lunedì prossimo.     Antonio Roma



Macrolibrarsi
Sannioportale.it