• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Comune, approvate tutte le manovre finanziarie

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Passa il Conto consuntivo 2014 e passa anche i debiti fuori bilancio del Comune di Salerno. Per l’esercizio finanziario dello scorso anno, dunque, segno positivo di 400mila euro, al netto dei debiti pregressi, contro 1,5 milioni di debiti fuori bilancio per 15 sentenze passate in giudicato contro l’Ente di via Roma. Tutto secondo programma, con l’approvazione delle due delibere che è arrivato con 19 voti favorevoli, comprensivo della risposta affermativa dell’indipendente Ferrara, contro 4 voti negativi: Adinolfi, Stasi, Viviano e Zitarosa. In tre, invece, hanno preferito astenersi ad iniziare da Cammarota, seguito dall’indipendente Ferrazzano e dall’esponente Udc comunale, Memoli. Assenti alla convocazione di questa mattina gli esponenti dell’opposizione Celano di Ncd e Gagliano di Forza Italia. Sull’altro fronte, mancavano Mazzeo e Caramanno. De Pascale, invece, ha dovuto lasciare l’assise a metà per partecipare alla riunione in Prefettura dell’Unità di Crisi per lo sbarco, previsto nel pomeriggio, di oltre 500 migranti.   Antonio Roma



Sannioportale.it