• LUNEDÌ 1 MARZO 2021 - S. Albino vescovo

Ciarambino: "De Luca? In Procura nuovo dossier"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  "Renzi come Berlusconi". Valeria Ciarambino va all'attacco del nuovo governatore della Regione Campania e del Premier. “L’approvazione da parte di Renzi di un decreto ad hoc per De Luca, ha affermato la consigliera pentastellata, è un fatto gravissimo, anche se c'è un parere dell'Avvocatura dello Stato”. La Ciarambino ha poi annunciato che sarà presentato un dossier in Procura: "Contro  tutti gli organi istituzionali, compreso il presidente del Consiglio dei ministri e l'Avvocatura dello stato". Proprio l'Avvocatura dello Stato De Luca aveva scritto che De Lucapotrà nominare la giunta prima di essere sospeso. Per l’Avvocatura è necessario "correggere la legge Severino" e sospendere De Luca "dopo la nomina della giunta". Se la sospensione di De Luca, a seguito dell'applicazione della legge Saverino, dovesse arrivare prima della nomina del gruppo di governo regionale si finirebbe per affermare, secondo l'Avvocatura dello Stato, l’incandidabilità di De Luca, che invece la Corte di Appello di Napoli ha proclamato Governatore in quanto legittimamente eletto. Giuseppe Aufiero



Macrolibrarsi
Sannioportale.it