• VENERDÌ 5 MARZO 2021 - S. Foca martire

Cavese, Del Sorbo e Cicerelli elogiano il gruppo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Cava de' Tirreni.  “Faremo di tutto, ma voliamo basso”, il monito di Antonio Del Sorbo. Il neo attaccante della Cavese traccia la linea guida da seguire nel corso della stagione. Una stagione che “per il momento è iniziata nel migliore dei modi, il ritiro sta proseguendo nel verso giusto – racconta sempre l’ex Lupa Roma -. Stiamo mettendo benzina nelle gambe per far si di trovare la giusta condizione nelle prossime settimane. L’aspetto importante è che si è creato subito un gruppo, formato prima di tutto da uomini. Tutti insieme vogliamo creare sempre più entusiasmo in città e regalare alla gente la Lega Pro”. E del gruppo citato da Del Sorbo fa parte anche il giovanissimo Benito Cicerelli, esterno under giunto dal Taranto: “L’inizio di questa nuova avventura è davvero positivo, in più si è formato subito un bel gruppo. Poi ho avuto anche modo di visitare la città ed è molto bella”. Dal presente al passato: “Quando ho avuto il piacere di giocare contro la Cavese, ricordo una grande tifoseria – confessa l’ex Taranto -. Ma, ovviamente, parliamo di una delle migliori a livello nazionale. Le loro ambizioni sono anche le nostro, così come quelle del presidente che ci tiene a fare bene”.   Redazione Sa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it