• LUNEDÌ 28 SETTEMBRE 2020 - S. Massimo martire

Cava de’ Tirreni, colpo di 8mila euro alla Bpe

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Cava de' Tirreni.  Entrano in un istituto di credito e con un taglierino si fanno consegnare 8mila euro dal cassiere. Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16,45, la rapina alla filiale della Banca Popolare dell’Emilia Romagna di corso Umberto I a Cava de’ Tirreni da parte di due malviventi. I due, infatti, hanno fatto irruzione nella sede dell’istituto di credito della filiale metelliana con il volto coperto, prelevando quanto era disponibile, in quel momento, in cassa. I rapinatori, comunque, sono riusciti a farla franca, riuscendo a dileguarsi prima dell’arrivo di una volante, magari avvertiti da un terzo complice all’esterno dell’istituto di credito. Sul posto anche la scientifica per i rilievi del caso con l’acquisizione di alcuni filmati della videosorveglianza per cercare di risalire all’identità dei due rapinatori.   Redazione    



Sannioportale.it