• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

Caposele festeggia, Real Calabrittana sconfitta di misura

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Caposele (Av) – Grazie a una vittoria di misura (1-0), il Caposele batte la Real Calabrittana, in quel che viene considerato un derby visto la vicinanza tra i due centri, e accede al prossimo campionato di Seconda Categoria. A decidere la gara è stata al 38’una punizione di Merola L., su cui c’è la forte complicità di Pucillo che non è riuscito a trattenere il pallone. La gara è stata molto sentita da entrambe le squadre che hanno badato più a non sbagliare anziché a creare gioco. Al primo sbaglio però è il Caposele ad approfittarne. La Real Calabrittana prova a rientrare in gara con Saporito ma Malanga si oppone compiendo un grande intervento. Più passa il tempo e più i padroni di casa riescono a controllare gli avversari e al triplice fischio la compagine di Corona saluta il campionato di Terza Categoria.   CAPOSELE – REAL CALABRITTANA  1-0 Marcatori: 38’ pt Merola Caposele: Malanga A. (1’ st Monteverde), Feniello, Cibellis, Grasso, Russomanno, Proietto (30’ st Merola G.), Lardieri, Merola L., Grasso E. (25’ st Russomanno), Malanga V., Cibellis M. (40’ st Merola A.) A disp.: D’Elia. All.: Corona.
Real Calabrittana: Pucillo, Luongo, Ficetola, Di Popolo, Di Pietro, Campione (1’ st Izzo), Mattia, Sepe, Bisogno (1’ st Napoliello), Gasparro, Saporito. A disp.: Caruso, Ceres, Castagno, Giovine, Quagliariello. All.: Volpe.

Note: si è giocato allo stadio comunale di Caposele. Spettatori circa duecento. Raffaele Buonavita



Sannioportale.it